Sulle spalle dei giganti

Spesso ci fermiamo di fronte a possibili cambiamenti, perché le sfide ci appaiono più ardue di quanto in realtà lo siano. Perché le montagne ci appaiono più alte di quanto in pratica non siano.
Quando questi cambiamenti riguardano l’azienda in cui lavoriamo e in cui trascorriamo gran parte del nostro tempo attivo, il tutto si complica a causa delle molteplici variabili che non dipendono da noi.

Una delle lezioni più importanti che ho imparato nella mia ventennale esperienza al fianco di centinaia di persone, è quella di “salire sulle spalle dei giganti” per vedere meglio ciò che mi attende all’orizzonte, sostenuto da chi mi circonda e da chi mi ha preceduto.

Ho seguito questo principio anche quando ho deciso due anni fa di intraprendere i lavori per la speciale edizione italiana del famoso best seller “The Toyota Way” di Jeffrey Liker, mio mentore e partner professionale.

Volevo portare in Italia un libro che, dall’alto del suo milione di copie vendute in tutto il mondo, è stato di prezioso aiuto per tante persone e per tante aziende.

È così nata una versione aggiornata, integrata da 14 casi di studio italiani, rivisitata in diverse parti del libro per essere maggiormente fruibile a tutti coloro che operano in Italia. E come avvenuto per innumerevoli imprenditori, manager e professionisti, “Toyota Way” può essere un utile compagno sulla strada del miglioramento continuo.


Articolo a cura di:

Luciano Attolico

CEO Lenovys

È tra i massimi esperti in Europa di Lean Thinking, Performance Improvement, Lean Lifestyle® e Impact Innovation. La sua filosofia professionale mette al centro l’uomo, portandolo alla ricerca di ciò che assicura più risultati con meno sforzi e maggior benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *