Prima le persone, poi il profitto

Mi ha particolarmente colpito recentemente un tragico fatto di cronaca. Un imprenditore decide di rimuovere da alcuni macchinari i dispositivi di sicurezza. Il motivo? Trarre profitto in termini di output della produzione.

Un operaio dell’azienda, a causa della scellerata decisione, muore dilaniato dentro un macchinario, lasciando nel dolore la moglie e due figli.
Possibile che accadano in Italia fatti del genere?

Prima del profitto e prima di qualsiasi aumento di produttività low-cost e di brevissimo termine, ottenuti addirittura calpestando vite umane, bisogna realizzare un cambiamento culturale nella concezione della sicurezza in azienda, da atto formale e obbligatorio imposto dalla legge ad una naturale conseguenza del rispetto per ciò che è più importante nell’azienda: le persone.


Articolo a cura di:

Luciano Attolico

CEO Lenovys

È tra i massimi esperti in Europa di Lean Thinking, Performance Improvement, Lean Lifestyle® e Impact Innovation. La sua filosofia professionale mette al centro l’uomo, portandolo alla ricerca di ciò che assicura più risultati con meno sforzi e maggior benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *